Un vecchio computer riparte!

Il Dekatron a Wolverhampton negli anni '50--180x140Mantenere traccia della nostra storia e della nascita delle nostre invenzione non è solo curiosità e maniaca nostalgia, bensì un modo per comprendere l’agire umano:chi, quando come …. i computer hanno modificato la nostra realtà tanto da dover dire: come facevamo prima senza?
Dopo tre anni di restauri i curatori del National Museum of Computing di Bletchley Park, in Inghilterra, sono riusciti a riportare in vita l’Harwell Dekatron, ad oggi il più vecchio computer digitale funzionante.
Interessante l‘articolo “Riparte il computer più vecchio: ha 61 anni” uscito sul Corriere

You may also like...