Jean-Paul Fitoussi a Firenze

Green day

Il 26 novembre a Firenze in concomitanza degli stati generali sulla sostenibilità,organizzata dalla Regione Toscana, Jean-Paul Fitoussi, presidente dell’Osservatorio francese delle congiunture economiche, ha sostenuto una lectio magistralis, breve ma ricca nei contenuti sul tema “Le due crisi”.
La tesi del professor Fitoussi prevede che la crisi economica e quella ambientale, tema principale del convegno, hanno “le stesse origini”: esse provengono entrambe da una esasperazione dell’utilità personale, che ha tralasciato sia l’utilità sociale, creando grandi disparità economiche tra gli individui, e uno sfruttamento privo di responsabilità delle risorse naturali.
La disparità sociale porta gli individui che non hanno sufficiente reddito a doversi occupare quasi esclusivamente del presente un presente che è una continua rincorsa alla sopravvivenza, mentre la fascia più ricca pretende dagli investimenti che affronta sempre più alti rendimenti.
Entrambe questi fattori sottostimano il futuro e stressano l’utilizzazione delle risorse.
Un sano riequilibrio delle diseguaglianze e profondi interventi dello stato possono riequilibrare questa situazione.
Di fatto in Europa, continua il ragionamento del professor Fitoussi, invece si continua ad operare localmente ed in ordine sparso.
Per chi volesse approfondire ecco un articolo.

You may also like...